Link Corsi e Stage Gallery e Video La Nostra Danza Alice Nuar Contatti Home
 

Nella Coralità della Danza trovi il tuo essere e l’espressione dei tuoi desideri: star bene con te stessa
per star bene con gli altri. Questa  danza aiuta a prendere consapevolezza del proprio corpo e delle sue capacità.

 

Alice consegue nel 1998 il Diploma di maturità artistica ad indirizzo Grafico Visivo. Durante i cinque anni di studi superiori frequenta corsi di fotografia, teatro e cinema con la realizzazione di spettacoli teatrali e corto / medio metraggi classificandosi ai primi posti nei concorsi del Centro Culturale San Fedele di Milano. Nel 1997 interpreta se stessa in un documentario sui giovani diretto dal regista Silvio Soldini. Partecipa a diverse mostre collettive di scultura e illustrazione.
Nel 1998 pubblica un opera di illustrazione alla Fiera del Libro di Bologna. Dal 1998 al 2004 partecipa a numerose mostre collettive con installazioni sotto l’egida degli artisti Matilde Trapassi e Beppe Sabatino presso l’Accademia di Belle Arti di Brera, la Permanente di Milano, la Fiera Campionaria di Milano e gallerie private. Nel 1999 è assistente dell’artista Nino Mustica. Dal 2000 al 2004 collabora con Mariarita Macchiavelli, consulente editoriale di pubblicazioni di arte manuale per RCS e Mondadori. Dal 2002 al 2004 lavora come Decoratrice professionista in Italia e in Francia. Nel 2004 consegue il Diploma di Laurea in Arte Decorativa presso l’Accademia di Belle Arti di Brera con una tesi dal titolo “Profumo come Arte”.

 
 

Da bambina, fino all’età di sedici anni, pratica ginnastica ritmica e artistica presso il Centro Sport Bollate con lo staff di Gianna Marazzi a livello semi-agonistico. Dal 1998 al 2000 studia, con una compagnia autogestita, teatrodanza, danza afro e percussioni africane, realizzando spettacoli itineranti, fino ad appassionarsi ai balli caraibici durante un viaggio in Brasile.
el 2001, Alice Nuar si avvicina alla Danza del Ventre frequentando il Club Magica di Milano, prima scuola di Danza del Ventre in Italia, studiando quest’Arte con le insegnanti Irene Borg, Ada Went e Silvia Ghedy, e le Danze Polinesiane con Sonia Mar. Con il Club Magica si accosta a diverse discipline come la ritmica della Darbouka, Arpa Celtica, Celtic Bellydance.
Partecipa agli spettacoli di fine anno del Club Magica presso il Teatro Carcano di Milano e, dal 2005, entra a far parte del gruppo delle insegnanti del Club Magica, danzando con il gruppo Professionale Magica; da diversi anni le viene concessa l’opportunità di portare su quel palco un suo laboratorio coreografico.
Nel 2004 incoraggiata dalle sue maestre del Club Magica inizia l’attività di danzatrice professionista ed insegnante presso numerose scuole di danza di Monza , Milano ed hinterland.
In tutti questi anni ha frequentato e frequenta stages con i più importanti insegnanti e coreografi di fama nazionale ed internazionale.

 
 

Dal 2004 diventa una componente delle “Rose del Deserto”, già affermata compagnia di danze orientali composta da Olivia Mancino Marna Sommavilla e Valentina Calabrò. Per molti anni si esibisce con la compagnia e come solista nel noto locale Dar El Yacout di Milano, con orchestra dal vivo, dove, ancora oggi, vengono richieste per eventi speciali.
Nel 2006 con le Rose del Deserto partecipa a numerosi festival e compie una tournée in Slovenija, Con loro si esibisce tutt’ora in diverse location con spettacoli di danza del ventre.
Interviene più volte alle trasmissioni televisive Ballo in Piazza e Festa in Piazza con coreografie di danza del ventre e con le Rose del deserto al Reality “La Fattoria” ed a "Le Iene".

Nel giugno 2006 Alice Nuar con le Rose del Deserto e Rachel Brice guest star, mette in scena lo Spettacolo “Sabbia e Seta” al Teatro delle Erbe di Milano, arricchito dalla voce del tenore Carlos de Antonis e dalle percussioni di Walid Hussein e Mohamed Antr, avendo un clamoroso successo.Nel maggio 2007 Alice Nuar si classifica al primo posto come solista in classe A ai campionati Regionali di Danze Orientali; le sue allieve si classificano al primo posto come grande gruppo in classe B. Nel mese di luglio si classifica quarta come solista in classe A ai Campionati Nazionali di Danze Orientali, dove viene ammirata per la sua eleganza e lo stile innovativo. Decide poi di non partecipare più a gare in quanto non si sente libera di esprimersi in un clima che non le dà serenità.

 
 

Dal 2007 con le Rose del Deserto danza durante il Carnevale di Venezia al prestigioso Ballo del Doge a Palazzo Pisani Moretta organizzato da Atonia Sautter.

Alice Nuar è creatrice del Cerchio Magico, un luogo immaginifico dove le danzatrici possono esprimere al meglio le loro attitudini in piena libertà. Da anni il Cerchio Magico organizza “Danzando nel Bosco”, una rassegna di danze dal mondo con stage e spettacoli, il cui ricavato viene devoluto in parte all’Oasi WWF di Vanzago ed in parte ad altre associazioni animaliste.

Nell’Agosto 2007 il Cerchio Magico con il Gruppo Al-Kymiya, le Danzatrici di Iside, Le Rose del Deserto ed il coreografo Wael Mansour hanno dato vita ad una compagnia di Danza Orientale Teatrale: unica nel suo genere per le danzatrici, provenienti dalle più famose Compagnie di Danza di tutta Italia, e le originali coreografie.

La compagnia di Wael Mansour si esibisce con il suo spettacolo a Capri per la festa della Rolex Cup, con l’apporto della band tribal jazz TriAd Vibration; ed al Congresso di Riccione nel giugno 2008. Lo stesso anno, sempre al Congresso di Riccione, Alice Nuar con Al-Kimiya sale sul palco del festival con Sharon Kihara. Alice Nuar è stata ospite a diversi festival di Danza Orientale, fra cui Ahlan Wa Sahlan al Cairo, il Congresso Internazionale delle Danze Orientali di Riccione, il Majma a Glastonbury, Odalisca dell’Accademia delle Almee a Novara, La settimana delle Streghe di Al-Kimiya a Milano. Dal 2008 Fa parte dello staff insegnanti del Congresso di Riccione preparando degli stages in linea con il pensiero del Cerchio Magico: danzare in Armonia.

Nel 2008 dopo anni di collaborazione con Claudia Bahirah, Cristina Sagheerah e Valeria Huraiva si concretizza la Compagnia di Danza del Ventre del Cerchio Magico...Dal 2009 diventata "Associazione Culturale Artistica Sportiva Dilettantistica Cerchio Magico Club".
Nel giugno 2009 dal comune intento di trasmettere un messaggio di unione e di complicità al di là delle forme e degli stili, il Cerchio Magico con Al-Kimiya, Le Danzatrici di Iside, Giulia Mion, la Zarzamora e le Rose del Deserto, creano lo spettacolo teatrale “I Mille Volti della Dea” : lo spirito della danza è uno, ma molteplici sono le sue manifestazioni.

 
 

Dal concetto “Th!nk Purple” nascono tutti gli spettacoli della Compagnia del Cerchio Magico, che utilizza il Viola in maniera antitetica rispetto al concetto abituale che viene dato a questo colore in ambito teatrale.
Nel giugno 2009 l’Associazione mette in scena il suo primo spettacolo: “Purple Show” , tutte le allieve del Cerchio Magico su un unico palco all'insegna dell'Armonia e del divertimento.
Nel Febbraio 2010 organizza: “Winter Purple Snow” , spettacolo del Cerchio Magico con le proprie allieve dei gruppi professionali in collaborazione con Al-Kimiya, Rose del Deserto e La Zarzamora.
Dall’incontro con Rachel Brice nel 2006 nasce il desiderio di approfondire la tecnica Fusion;Alice Nuar decide quindi di studiare questa tecnica prima con Olivia Mancino e poi con la creatrice della Tecnica Fusion: Suhaila Salimpour. Nel 2009 ottiene il diploma di Livello 1 della Suhaila Salimpour School of Bellydance.

Nel 2009 decide di prendere lezioni di Danza Classica con Arianna Cavallo per avere più padronanza e controllo dell'equilibrio e della coordinazione del movimento per meglio interpretare il raqs sharqi classico di Wael Mansour, con il quale collabora, danzando per la realizzazione del suo primo dvd di Danza Orientale. Avendo studiato in tutti questi anni i diversi stili della Danza Del Ventre, dal Raqs Sharqi al Tribal, dal Balady al Modern Oriental, si è ora impegnata nei suoi corsi a diffondere la Tecnica Fusion che consente di approfondire la conoscenza del proprio corpo per raggiungere livelli sempre maggiori di autonomia nella Danza.
Nel settembre 2010 Alice con le socie del Cerchio Magico inaugura lo Spazio Danza "Cerchio Magico Club" a Bollate. Negli stages di Alice vengono approfondite tecniche e specialità come: Cimbali, Velo, Doppio Velo, Bastone, Spada, Tamburello, Ventaglio, Ventavelo, Candelabro, Melaya, ma anche Danza ad Occhi Chiusi, Danza Istintuale, Giochi di Isolamento Corporeo.
Durante la prima parte dei suoi corsi si studia una buona base di tecnica per poi imparare gli stili della danza durante la seconda parte dell’anno, studiando sequenze in movimento e coreografie, mediante le quali riesce ad esprimere al meglio la sua creatività.
Le sue lezioni seguono l’armonia dei corpi delle donne che danzano, inducendo le allieve ad apprendere i movimenti della danza senza quasi rendersene conto, giocando, trasmettendo loro l’amore e la passione per questa antica arte.